Home Page Docenti
pix_trasprente
Portale UniorHome PageAggiungi pagina ai preferitiWeb MailStampa la pagina
pix_trasprente
   Italiano - English  pix_trasprente
  A+  pix   a-  
pix_trasprente

  Gestione pagine personali docenti

Per gestire la propria pagina personale, gli avvisi in bacheca, i contenuti relativi a insegnamenti, curriculum vitae, pubblicazioni, collaborazioni, temi e link di ricerca.


pix_trasprente
Curriculum vitae

Dal 21-12-2017: Ricercatore a tempo determinato (tipo A) di Lingua tedesca (L-LIN/14) presso l'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale"- Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati, Via Duomo, 219 (Palazzo Santa Maria Porta Coeli), 80138, Napoli

 

 

STUDI e TITOLI

 

Dal 21 dicembre 2017 al 20 dicembre  2020

Ricercatore a tempo determinato (tipo A) di Lingua tedesca (L-LIN/14) presso l'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale"- Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati, Via Duomo, 219 (Palazzo Santa Maria Porta Coeli), 80138, Napoli

 

Dal 1 settembre 2017 (attualmente collocata in aspettativa)

Titolare cattedra di Tedesco (Classe di Concorso: AD24 - LINGUE E CULTURE STRANIERE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE DI II GRADO),   presso l'istituto: NAIS098007 – ISTITUTO SUPERIORE "V.VENETO"-NAPOLI

Agosto 2016

Vincitrice concorso docenti  (Regione Campania) per titoli ed esami, classe di concorso ADD5 – Tedesco. 

 Luglio 2013

Abilitazione TFA ordinario (Tirocinio formativo attivo) per la classe di concorso ÔÇĘ546 - Lingua e civiltà tedesca per la Scuola Secondaria -ÔÇĘUniversità degli Studi L'Orientale, Napoli (Italia) - 


2007/2010

Dottorato di ricerca in Letterature comparate VII ciclo (nuova serie) presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” (coordinatrice: prof. Donatella Izzo). Tesi di dottorato: ‘Transletture’ di Paul Celan in Giappone. Esperienza del trauma ed estetica della latenza. Direttore di ricerca: Prof. Camilla Miglio

23/03/2005
Laurea in Studi Comparatistici (Facoltà Lettere e Filosofia) conseguita presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Voto: 110/110
Lingue quadriennali: tedesco, giapponese. Lingua biennale: inglese
Titolo tesi di laurea: Scrivere tra le lingue. Tawada Yoko tra tedesco e giapponese

 

ATTIVITÀ DIDATTICA E  DI RICERCA

 

Dal 1 maggio 2015 [sospensione per maternità dal 3 luglio 2015 al 10 dicembre 2015]

Titolare di Assegno di ricerca (L-Lin/13) di durata biennale dal titolo: “Narrazione e memoria. Nuove forme di percezione e rappresentazione del passato nella letteratura contemporanea di lingua tedesca”, presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Dipartimento di Studi letterari, linguistici e comparati. Responsabile della ricerca: Prof. Giuseppa Zanasi

2014/2015
Docente a contratto di Lingua e traduzione tedesca II (L-Lin/14) presso l’Università dell’Aquila, Dipartimento di Scienze Umane.


Dal 2014/2015 al 2017
Docente a contratto di Lingua e linguistica tedesca III (L-Lin/14) presso l’Università di Napoli ‘L’Orientale’, Dipartimento di studi letterari, linguistici e comparati.


Dal 2014
Cultrice della materia in “Letteratura tedesca” (L-LIN/13) presso l’Università di Napoli ‘L’Orientale’, Dipartimento di studi letterari, linguistici e comparati.


13/04/2010 - 12/04/2014 

Titolare di Assegno di Ricerca (L-LIN/13) dal titolo ‘Heimat im Wandel’. “Transiti, esili e migrazioni nella letteratura contemporanea di lingua tedesca” presso il Dipartimento di Studi Letterari e Linguistici dell’Europa dell’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Responsabile della ricerca: Prof. Giuseppa Zanasi

2012/2013 

Docente a contratto di “Tedesco Avanzato” (L-LIN/14) presso l’Università di Napoli Federico II, Corso di Laurea Magistrale “Progettazione e gestione dei sistemi turistici”, Dipartimento di Economia, Management e Istituzioni


Dal 2006 al 2013

Docente a contratto di “Lingua e traduzione tedesca” (L-LIN/14) presso l’Università di Napoli “l’Orientale”, Corso di Laurea in Lingue e culture comparate (Ex Facoltà Lettere e Filosofia)


Dal 2008 al 2012

Docente a contratto di “Lingua tedesca” (L-LIN/14) presso l’Università degli studi di Cassino, Corso di Laurea in Lettere

Dal 2006 al 2008

Cultrice della materia in “TEORIA E STORIA DELLA TRADUZIONE” (L-FIL-LET/14)

 

Gruppi e reti di ricerca

Dal 2014: Socio AIG (Associazione Italiana di Germanistica)

Dal 2008: Socio Compalit (Associazione di Teoria e Storia Comparata della Letteratura)

2017: Progetto di ricerca interdisciplinare Comparing Idiomatic Language Use: Italo Calvino's Phraseology in Romance, Germanic and Slavic languages. Responsabile della ricerca: Sabine Koesters, Università di Roma La Sapienza. 

2015: Gruppo di ricerca internazionale Narrative der Krise / Narrazioni della crisi / Αφηγ╬«σεις της κρ╬»σης, finanziato dal DAAD (Hochschuldialoge mit Südeuropa) - Universität Leipzig, Neapel “L’Orientale”, Nationale und Kapodistrias Athen.

 2014: Gruppo di ricerca internazionale Grenzrisiken? Europäische “Grenzregionen” als dynamische Semiosphären, finanziato dal DAAD nell’ambito del progetto “Deutsch-Italienische Dialoge”, l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Technische Universität Dresden. Organizzazione e servizio di traduzione. 

Dal 2011: Rete di ricerca intorno a Yoko Tawada (con Univ. Vienna-Tokyo-Sorbonne Parigi IV)

Settembre 2010: Coordinamento e organizzazione, insieme a Camilla Miglio e Michele Bernardini, della Summer School “Homeland in Translation” (Procida - NA) nell’ambito del progetto EST “Europe as Space of Translation”, finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del progetto UE “Europa Cultura 2007”.

  • Dal 2008 al 2010: Partecipazione e lavoro di segreteria organizzativa per il progetto EST “Europe as Space of Translation”, finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del progetto UE “Europa Cultura 2007”: Curatrice dei seguenti eventi a Napoli:
  • ·      Tradurre spazi, III southeastsounds. Evento del DON JUAN Archiv Vienna
  • ·      Paul Celan 90 anni. Letture in traduzione
  • ·      Tradurre spazi: Scrittori che nella loro opera traducono territori mentali 
  • ·      Workshop: libertà e vincoli della traduzione. Traduzione giuridica e traduzione creativa.
  • ·      Spazio èkphrasis (Haiku occidentale, orientale)
  • ·      Dalla voce alla luce. L’artigianato dei sottotitoli
  • ·      Tradurre il teatro del Sei e Settecento oggi. Seminario a scena aperta
  • ·      Corpi in traduzione. Spazi di performance.

 

Pubblicazioni


Monografia:

1. Tracce e sottotracce del trauma. Paul Celan: transletture in Giappone, Edizioni L’Orientale, Napoli 2013, ISBN: 978-88-6719-063-8. (pp. 165)

Curatela:

2. Homelands in Translation, edited by Stefania De Lucia and Gabriella Sgambati, SUMMER SCHOOL IN NAPLES, EU Project ‘Europe as a Space of Translation’, (EACEA Culture 2007-2011), in "Civiltà del Mediterraneo", nn. 23-24, Edizioni di Storia e Letteratura, Napoli 2013, ISBN 9788863725896. (pp. 469)

Saggi e articoli:

  1.   Gabriella Sgambati (2018). Wie wird das Mittelmeer erzählt? Synästhetische Bilder und Farbwörter aus dem deutschsprachigen Kulturraum. In: G. Zanasi L. Perrone Capano S. Nienhaus E. Morlicchio N.Gagliardi (a cura di), Das Mittelmeer im deutschsprachigen Kulturraum. Grenzen und Brücken, p. 369-388, Stauffenburg Verlag, ISBN: 9783958093270
  2.   Gabriella Sgambati (2017). Lexikon der Krise/Lessico della crisi. Eine kontrastive Analyse Deutsch-Italienisch. ANNALI – ISTITUTO UNIVERSITARIO ORIENTALE. SEZIONE GERMANICA, p. 257-277, ISSN: 1124-3724
  3.  Gabriella Sgambati (2017). Mehrsprachigkeit und (Selbst-)Übersetzung. Translationspoetiken in den Texten von Ilma Rakusa und Yoko Tawada. In: Lavinia Heller (a cura di): Kultur und Übersetzung. Studien zu einem begrifflichen Verhältnis, BIELEFELD:Transcript Verlag, p. 275-303, ISBN: 978-3-8376-2963-7
  4. Gabriella Sgambati (2017). Die Selbstübersetzung im transkulturellen Raum am Beispiel Ilma Rakusas. In: Vom Experiment zur Neuorientierung. Forschungswege der Germanistik im 21. Jahrhundert. Berlin:Frank & Timme, p. 153-160, ISBN: 978-3732901357
  5.  Gabriella Sgambati (2016). Stimme als Darstellung der Fremdheit. Das Sinnliche der Sprache in Ein Gast. In: Amelia Valtolina Michael Braun (a cura di): Am Scheideweg der Sprachen. Die poetischen Migrationen von Yoko Tawada. Tuebingen:Stauffenburg Verlag, p. 223-234,ISBN: 978-3-95809-380-5
  6. Gabriella Sgambati (2016). «Con la concentrazione della poesia e la franchezza della prosa»: la scrittura polifonica di Herta Müller. In: Flavia Gherardi (a cura di): Con parole sciolte. Lirica e narrazione dopo il Modernismo. Pisa: Pacini, p. 155-170, ISBN: 978-88-6995-094-0
  7. Gabriella Sgambati (2016). „Innere Kompassnadel immer nach Osten“. Die porösen Grenzen von Ilma Rakusa. In: Ulrich Froeschle, Giusi Zanasi (a cura di), Grenzrisiken? Europäische “Grenzregionen” als dynamische Semiosphären. Dresden: Thelem Verlag,  p. 131-141, ISBN: 9783945363331
  8. Gabriella Sgambati (2015). „Es gibt kein Original!“. Mögliche italienische Übersetzungen des hybriden Schreibens von Yoko Tawada. ZIBALDONE, vol. No. 58. Herbst 2014, p. 71-82, ISSN: 0930-8997
  9. Gabriella Sgambati (2015). Immagini e attese: rappresentazioni del trauma in Austerlitz di W. G. Sebald. In: Elisabetta Abignente Emanuele Canzaniello (a cura di): Le attese. Opificio di Letteratura Reale / 2., p. 311-318, ISBN: 9788895797793
  10. Gabriella Sgambati (2015). Till Eulenspiegel di Tawada Yoko: tra magie e straniamenti linguistici. In: Atti della Graduate Conference Università degli studi di Napoli L’Orientale, 3-4 ottobre 2013, a cura di Angela Albanese, Maria Arpaia, Carla Russo, L'oralità sulla scena. Adattamenti e transcodificazioni dal racconto orale al linguaggio del teatro, p. 123-131, ISBN: 978-88-6719-103-1
  11. Gabriella Sgambati (2015). La lingua di Paul Celan tra anagrammi ed ecolalie. In: Diletta D’Eredità, Camilla Miglio, Francesca Zimarri (a cura di), Paul Celan in Italia. Un percorso tra ricerca, arti e media 2007-2014. Atti del convegno (Roma, 27-28 gennaio 2014), p. 285-296, ISBN: 978-88-98533-64-0
  12.  Gabriella Sgambati (2014), Spazi sensoriali del trauma. Letture da Paul Celan. In Landscapes and Mindscapes. Metodologie di ricerca, percorsi geocentrati e poetiche dello spazio in una prospettiva comparata, a cura di S. De Lucia, C. Gallo, D. Marino, Ediz. Marchese, Napoli, pp. 149-165. ISBN 978-88-908167-8-9.
  13.  Gabriella Sgambati  (2014), 'Tawada liest Italienisch‘. Abenteuer der Übersetzung zwischen Verwandlung und Transplantation. In: Christine Ivanovic, Sandra Vlasta, Barbara Agnese (a cura di), Die Lücke im Sinn. Vergleichende Studien zu Yoko Tawada. TUBINGEN:STAUFFENBURG VERLAG, p. 191-204
  14. Gabriella Sgambati (2013), ‘Ich bin’: An empty bottle for Tawada Yoko. In «Civiltà del Mediterraneo», Homelands in Translation, a cura di Stefania De Lucia e Gabriella Sgambati, nn. 23-24, Edizioni di Storia e Letteratura, Napoli, pp. 395-404.
  15. Gabriella Sgambati  (2013), Translektüren der Lyrik Paul Celans. Trauma Lesen und übertragen. In: Sgambati G., Percepire e recepire il diverso: lingue e culture a contatto / Fremdes wahrnehmen, aufnehmen, annehmen: Kontakte zwischen Sprachen und Kulturen. p. 121-130, Frankfurt:Peter Lang
  16.  Paul Celan, “der fremde, ungebeten”: tentativi di ricostruzione guardando ad ‘est’, in Seminario di studi Germania Anno Zero: ri/costruzione nelle letterature di lingua tedesca del dopoguerra, AION – sez. germanica XXI (2011), Loffredo Editore, Napoli 2012, pp. 275-286. ISSN 1124-3724
  17. “Paul Celan liest Japanisch”. Traduzione come manifestazione di significati nascosti, in: Atti del convegno “L’opera e la vita. Paul Celan e gli studi comparatistici”, a cura di Camilla Miglio e Irene Fantappiè, Edizioni dell’Università “l’Orientale”, Napoli 2008, pp. 169-176.
  18. Tawada Yoko, in: Il Funambolo, numero II: Tràdere – tradire, 2007
  19. Riscriversi. Dal giapponese al tedesco, Tawada Yoko. In Il demone a vela. Traduzione e riscrittura tra didattica e ricerca, a cura di C. Miglio, Edizioni dell'Università L'Orientale, Napoli 2006, pp. 167-181, ISBN/ISSN: 9788895044064.


Traduzione:

11. Dalla Linguamadre alla Madrelingua, Yoko Tawada, in: "LETTERA INTERNAZIONALE" 111, 2012, pp. 45-46, ISSN: 1592-2898.


Recensione:

12. Hannelore Scholz, Undine geht nach Japan. Zu interkulturellen Problemen der Ingeborg Bachmann – Rezeption in Japan, (Der weibliche multikulturelle Blick; Band 3), Trafo Verlag, Berlin 2001, in "transcarpathica - germanistisches jahrbuch rumänien" (Band 7, 2008 - 2009), EDITURA PAIDEIA, pp. 354-357.



pix_trasprente

© Copyright Università degli Studi di Napoli "L'Orientale"